ASSEMBLEA DELLE DONNE CGIL PER LA PARITÀ DI GENERE

“Belle Ciao”, l’assemblea nazionale delle donne della Cgil si terrà sabato 6 ottobre al Global Theatre di Villa Borghese a Roma per lanciare, come spiega Loredana Taddei della Cgil nazionale, “una piattaforma di genere”.
Il documento si basa su cinque punti: occupazione, disparità salariale, conciliazione e condivisione, welfare, molestie e violenze. “Sono i cinque macro-temi alla radice della mancata parità di genere – spiega la sindacalista – e hanno come filo conduttore il lavoro e il contrasto alle disuguaglianze. Viviamo in un sistema economico-sociale e culturale che penalizza le donne in modo particolare. Serve una svolta anche della nostra organizzazione che, come tutto il resto d’Italia e del mondo, è ancora troppo maschilista”.

continua a leggere

DDL PILLON: UNA RIFORMA CONTRO DONNE E BAMBINI

Il disegno di legge Pillon, sull’affido condiviso, non deve passare, perché “è un chiaro e pericoloso tentativo di riformare il diritto di famiglia a sfavore delle donne e dei figli e perché aumenta le disparità tra uomini e donne”. È quanto dichiara Loredana Taddei, responsabile Politiche di genere della Cgil nazionale.

continua a leggere

PRESIDI IN TUTTO IL VENETO PER LA PIENA APPLICAZIONE DELLA LEGGE 194

Partecipatissimi, nonostante la pioggia battente, i presidi in tutti i territori del Veneto cui hanno dato vita le donne della Cgil il 22 maggio, in occasione del quarantesimo anniversario dalla approvazione della legge 194 sull’interruzione di gravidanza. Una legge che non è ancora pienamente applicata, come più volte denunciato dal sindacato.
In particolare nel Veneto “si riscontrano sempre maggiori difficoltà al pieno riconoscimento del diritto sancito” anche a causa dell’elevato numero di obiettori di coscienza.

continua a leggere

QUARANT’ANNI FA LA LEGGE 194. CGIL IN CAMPO PER LA SUA DIFESA

Il 22 maggio ricorre il quarantesimo anniversario dalla approvazione della legge 194, varata nel 1978. A fronte di questa scadenza, il Coordinamento donne della Cgil regionale ha valutato di promuovere, in quella data, dei presidi a livello territoriale (possibilmente presso le strutture sanitarie) per rilanciare l’iniziativa per la piena applicazione della legge in Veneto e, visti i tempi che corrono, per la sua difesa.

Per l’occasione sono stati prodotti un volantino ed un pieghevole da diffondere in regione.

LE INIZIATIVE NEL VENETO

FONDAZIONE DI VITTORIO: DONNE SVANTAGGIATE SUL LAVORO

Il lavoro delle donne in Italia continua ad essere caratterizzato da segregazione occupazionale, impieghi poco qualificati, gap salariale e sottoccupazione, soprattutto nel mezzogiorno. La fotografia è contenuta in un rapporto della Fondazione Di Vittorio che prende in esame le caratteristiche dell’occupazione femminile in Italia e pubblicato in occasione della giornata internazionale della donna.

continua a leggere

IL VENETO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Sono molte, anche quest’anno, le iniziative organizzate nel Veneto in occasione del 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne. Tra l’altro, sono in programma presidi, flash mob, letture di piazza in diverse città capoluogo organizzate dalla Cgil singolarmente o assieme ad altre associazioni.

continua a leggere