PER IL FUTURO DELLA PESCA IN POLESINE

Insabbiamento laguna di Barbamarco (Pila) e arginamento acqua dolce nelle sacche del Canarin e di Scardovari sono i due punti che la Flai Cgil del Veneto porta all’attenzione, ammonendo circa i rischi per le attività di pesca e di coltivazione di molluschi nel delta del Po che coinvolgono 1.800 posti …

LEGALITÀ: ACCOLTA LA RICHIESTA SINDACALE. SÌ AGLI STATI GENERALI

A fronte dell’emergere di una presenza della criminalità organizzata nel Veneto, i segretari di Cgil Cisl Uil hanno incontrato il presidente Zaia cui hanno chiesto l’attivazione degli “stati generali del veneto per la legalità e il contrasto alla criminalità organizzata”, ottenendo una risposta positiva.Questa la dichiarazione di Christian Ferrari, Segretario …

LA CGIL DEL VENETO ADERISCE ALLO SCIOPERO MONDIALE PER IL CLIMA

La Cgil del Veneto aderisce allo sciopero mondiale di oggi per il clima dichiarandosi vicina agli studenti del pianeta ed impegnandosi a tutti i livelli per cambiare radicalmente il modello di produzione e di consumo. “Le conoscenze e le tecnologie per tagliare drasticamente le emissioni di CO2 esistono già – …

CLIMA: LE PAROLE DI MATTARELLA INDICANO LA STRADA

Questa la dichiarazione di Christian Ferrari (Segretario generale Cgil Veneto), Gianfranco Refosco (Segretario generale Cisl Veneto), Gerardo Colamarco (Segretario generale Uil Veneto) dopo la visita del Presidente della Repubblica “Ringraziamo il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per aver scelto il Veneto e il Bellunese come luogo da cui lanciare il …

AUTONOMIA DIFFERENZIATA: QUALE IMPATTO SULL’ISTRUZIONE?

Con un dibattito pubblico in programma per martedì 26 febbraio a Mestre (ore 16,30) al centro culturale S. Maria delle Grazie, in via Poerio, la Cgil del Veneto e Flc Cgil (sindacato scuola) regionale intendono avviare un confronto con insegnanti, studenti, cittadinanza sugli effetti che l’autonomia differenziata avrebbe in particolare …

Cgil, nessuna autonomia senza solidarietà

Nessuna autonomia senza solidarietà, e senza garantire stessi diritti ai cittadini di tutte le Regioni, a partire da sanità, istruzione e formazione, lavoro e tutela dell’ambiente. È quanto ribadito dalla Cgil nel corso dell’iniziativa che si è tenuta a Roma presso la sede nazionale della Confederazione dal titolo ‘Quale autonomia differenziata?’, …